imagealt

L'Animatore Digitale

L'Animatore Digitale dell'Istituto è l'ins. Spadaro Anna.

L’animatore digitale è una funzione strategica prevista e definita dalla legge 107/2015 (La buona scuola).

Questa figura affianca il Dirigente e il Direttore dei Servizi Amministrativi (DSGA) nella progettazione e realizzazione dei progetti di innovazione digitale contenuti nel PNSD (Piano Nazionale Scuola Digitale).

L’Animatore Digitale presenta progetti di campata annuale che, una volta approvati, sono inseriti nel piano dell’offerta formativa (POF). Inoltre è responsabile dell’attuazione dei progetti e delle indicazioni contenute nel Piano Nazionale Scuola Digitale che coordinandoli, promuovendoli e diffondendoli nella scuola di appartenenza

Il campo operativo dell’Animatore Digitale riguarda tre ambiti specifici:

Formazione metodologica e tecnologica dei colleghi: coordina e sviluppa un piano di formazione dei docenti della scuola all’uso appropriato e significativo delle risorse digitali

Coinvolgimento della comunità scolastica: favorisce la partecipazione e stimola non solo l’attività dei colleghi ma anche quella degli studenti e dei genitori tramite l’organizzazione di workshop e altre attività, anche strutturate, sui temi del PNSD.

Progettazione di soluzioni metodologiche e tecnologiche sostenibili da diffondere all’interno degli ambienti della scuola: utilizza le strumentazioni per le didattiche innovative anche specifiche come la robotica educativa, la programmazione (coding) in “Scratch” (https://scratch.mit.edu/), l’utilizzo didattico di stampanti 3D, ecc…