imagealt

Green Pass base/rafforzato - Normative e notizie

AGGIORNAMENTO 5/1/2022: Entra in vigore dal 7 gennaio il Decreto Legge n. 1/2022, che stabilisce l'estensione del cosiddetto Green Pass "rafforzato" a tutti i lavoratori pubblici e privati con 50 anni di età per l'accesso ai luoghi di lavoro, quello di Green Pass "base" ai pubblici uffici (dal 1° febbraio 2022), e stabilisce nuove regole per la gestione dei casi di positività nella scuola, riportate per esteso in un'apposita pagina.


AGGIORNAMENTO 6/12/2021: Dal 6 dicembre 2021 e fino al 15 gennaio 2022 entra in vigore il cosiddetto Green Pass "rafforzato": per accedere a spettacoli, eventi sportivi, ristorazione al chiuso, feste e discoteche, cerimonie pubbliche si dovrà possedere un Green Pass ottenuto attraverso vaccinazione o guarigione, mentre il Green Pass da tampone non sarà accettato. A questo link è possibile consultare le FAQ del Governo, che indicano cosa è possibile fare senza Green Pass, con Green Pass "base" e con Green Pass "rafforzato" nelle varie zone d'Italia.


L'art. 1 del Decreto Legge 111/2021, convertito nella L. 133 del 24 settembre 2021, prevede che, dal 1° settembre al 31 dicembre 2021, “al fine di tutelare la salute pubblica e mantenere adeguate condizioni di sicurezza nell’erogazione in presenza del servizio essenziale di istruzione, tutto il personale scolastico del sistema nazionale di istruzione e universitario, nonché gli studenti universitari, devono possedere e sono tenuti a esibire la certificazione verde COVID-19 (anche nota come GREEN PASS)”. 

L'obbligo è fattivo per tutto il personale scolastico, docente e non docente, assunto a tempo determinato o indeterminato. Il metodo più veloce e che garantisce la maggior durata del GREEN PASS è la vaccinazione, che può essere prenotata online:

  • per i residenti nella Regione Veneto a questo link, scegliendo la propria ULSS di riferimento
  • per i residenti nella Regione Friuli-Venezia Giulia a questo link.

L'Istituto Superiore di Sanità offre una FAQ sempre aggiornata e smentisce alcune notizie false riguardanti il vaccino.

Di seguito delle grafiche di sintesi sugli obblighi del personale e del dirigente scolastico e le normative di riferimento più attuali e aggiornate.

Oltre al personale scolastico (docenti, amministrativi, collaboratori) l’obbligo di possedere il Green Pass è esteso a chiunque acceda alle strutture delle istituzioni scolastiche, educative e formative. Quindi anche i genitori dovranno avere il Green Pass per entrare negli istituti frequentati dai figli.

Alla luce delle nuove disposizioni, e, in attesa di ulteriori note esplicative, si precisano alcune indicazioni:

• I collaboratori scolastici, alla porta, procederanno tramite l’APP di controllo “Verifica C19”, a verificare che i genitori che chiedano di entrare negli edifici scolastici, siano in possesso della certificazione verde valida.

• Per quanto riguarda le attività di accoglienza programmate per il primo giorno di scuola, all’esterno dei plessi queste resteranno, al momento, invariate, purché si rispettino rigorosamente le misure di sicurezza previste dal Protocollo di Sicurezza antiCovid (mascherina chirurgica, distanza interpersonale, divieto di assembramento).

• Nella Scuola dell’Infanzia le attività di inserimento dei “piccoli”, previamente organizzate in maniera scaglionata, si potranno tenere all’aperto, nel rispetto rigoroso delle misure di sicurezza (mascherina chirurgica, distanza interpersonale, divieto di assembramento).

Non appena si avranno nuove indicazioni, queste verranno prontamente rese note.

NORMATIVA DI RIFERIMENTO